Un Ferragosto fuori stagione – AVVENTURE AUSTRALIANE

Le avventure della SquattriNata emigrata non finiscono mai di sorprendere e dato che l’ultima volta vi ho dato solo brutte notizie, vi dirò che ogni tanto le cose vanno anche nella direzione giusta e che, come si dice, quando si chiude una porta si apre un portone e se si chiude anche il portone c’è sempre un uscita d’emergenza (almeno qui in Australia)!

uscita d'emergenza

Come avrete capito dal titolo, in questo articolo vi aggiornerò riguardo alla mia misera (ma non miserabile) social life overseas. Il passato ferragosto, mentre molti di voi decidevano su quale spiaggia fare i vostri falò, io passavo il pomeriggio al centro commerciale di China Town per scroccare il wifi che nella casa che ho appena affittato per ben 145$ a settimana (in stanza tripla) non funziona!

Dopo aver postato pubblicamente la mia frustrazione estiva in pieno inverno australe e dopo essermi consolata con i vostri commenti, ho ricevuto l’inaspettata chiamata di un amico che andava a vedere una partita di rugby al pub (ore 18). Favorite Local Activity eheheh

Proposta non molto allettante ma sicuramente meglio della panchina del centro commerciale in compagnia della vecchia cinese sbiascicante che non sono sicura riesca più ad aprire quegli occhi a fessura che si ritrova.

cinese

L’Australia perde la partita contro la Nuova Zelanda e dopo averli derisi un po’, i poveri tifosi incazzati e affamati mi trascinano in un ristorante cinese che per ovvie ragioni io ho ribattezzato “il lercio”. Dopodiché è il mio turno e io ovviamente per digerire il fritto decido che si va tutti al Karaoke! (ore 21).

Non è ancora ora di tornare a casa di sabato sera ma ho finito il budget destinato al divertimento settimanale e penso che forse è meglio battere la ritirata. Arrivata a casa (ore 22) l’ambiente è un mortorio: le mie coinquiline sono tutte in casa e ognuna attaccata al proprio computer, totalmente in silenzio. Torno a deprimermi e quando fra una bestemmia e l’altra, sto per mettermi il pigiama, il mio amico che vive a 10 minuti a piedi, con un tempismo perfetto, mi scrive (ore 23) che a casa sua il coinquilino ha portato un sacco di gente e c’è una festa. Così io senza pensarci due volte mi rivesto e fuggo dalla rigida e sovietica noia russo-vietnamita di casa mia, per uscire senza soldi ne documenti o carte di credito, alla volta dell’ignoto party (ore 00).

festa

Arrivata sotto casa del mio amico mi accorgo che non ho più soldi nel telefono per avvisarlo e farmi aprire la porta. MOMENTO PANICO, 1 minuto per pensare e poi come al solito l’Alessia creativa che trova sempre una soluzione viene fuori e con la sua migliore faccia di circostanza implora i buttafuori della discoteca di fronte, di farle fare una chiamata. eheheheh. Fortunatamente c’è ancora qualche brava persona al mondo e si sa che i buttafuori non possono che far parte di questa categoria.

Riesco finalmente ad entrare alla festa.

Uno degli invitati ha portato 10 bottiglie di vino e fra una cosa e l’altra ci ritroviamo a lanciare tappi di sughero dentro a delle scodelle da cucina per vedere chi ha la miglior mira o a camminare con un libro sulla testa per vedere chi ha il miglior equilibrio: i giochi drunkOlimpici li ho ribattezzati! (anche qui…per ovvie ragioni). (ore 2.00)

party

La mattina dopo ci siamo svegliati sul divano del salone mentre qualcuno era intento a guardare in tv un documentario sui rospi che invadono l’Australia. Non mi sarei sorpresa se avessi visto passeggiare per la stanza una tigre bianca o un mafioso cinese imbavagliato e in mutande! ehehehhe

Ora posso dirlo: Best Ferragosto EVER! 

Per il resto, a parte l’imbarazzante spettacolo di lap dance della coinquilina russa, c’è poco da raccontare.

lap dance

Il mio lavoro di cacciatrice di lavori “assurdi” ruba il 90% delle mie energie. E nella prossima puntata avrete tutti i dettagli degli 8 colloqui degli ultimi 10 giorni…..

TO BE CONTINUED…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...