Garanzia Giovani?! Più corretto Garanzia Sfruttatori

Fra Squattrinati ci capita spesso di parlare di tirocini o stage e oggi ho letto sui giornali che sono finalmente stati aggiornati i dati dal Ministero del lavoro e vorrei osservarli con voi:

Nel giro di meno di 5 anni c’è stato un incremento del 116% sopratutto nei grandi centri come Milano e Roma. Il settore in cui si utilizza di più questa formula è quello dei servizi ma ciò che è più interessante è il dato demografico che ci fa capire che ad usufruire di questi stage, per il 44% siamo noi, quelli che vanno dai 25 ai 34 anni, (ma questo si spiega anche grazie a quell’arma a doppio taglio che è stata la maledetta Garanzia Giovani).
Il 41% rappresenta gli under 24 e a sorpresa il 14% sono gli over 45, lasciando il 7% alla fascia 35-44 anni.

stagistaLo stage quindi invece di essere un primo approccio al mondo del lavoro è diventato una vera e propria forma contrattuale sfruttata ad arte dai datori di lavoro che preferiscono sempre risparmiare, se messi nella possibilità di farlo.
Si arrivano ad offrire addirittura stage per posti di lavapiatti o muratori, cosa che è abbastanza ridicola considerando che nell’esempio del cantiere sarebbe molto più attinente offrire invece l’apprendistato che inoltre fornisce anche una qualifica professionale.

Le nostre esperienze personali sono esempio di questa situazione: negli ultimi mesi, due di noi tre squattrinati, ci siamo rimboccati le maniche per trovare un posto di lavoro e ci siamo imbattuti in varie offerte di tirocini scandalosi e per quanto riguarda me (over 30) posso testimoniare di come l’iniziativa renziana della Garanzia Giovani non ha fatto per niente bene a noi, che nonostante le tante esperienze e qualifiche accumulate negli anni, veniamo preceduti da chi ha l’età dalla sua parte e può rientrare nei finanziamenti (che fanno bene solo ai datori di lavoro).

Quindi chiedo ai nostri politici che la prossima volta che vogliono prendere una qualsiasi iniziativa relativa al mondo del lavoro, tengano ben presente il poco, per non dire nullo, senso di legalità dei propri cittadini. Perché anche un’iniziativa positiva, in mano agli italiani purtroppo si trasforma in un disastro.

andar via
Poi le ranocchiette non ce la fanno più e vanno via. Chi glielo spiega poi a Poletti?!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...